Condizionatori portatili senza unità esterna ( monoblocco )

Scegliere di acquistare un condizionatore portatile senza unità esterna significa affidarsi ad un modello comodo e maneggevole in virtù della sua pratica portabilità. Il suo funzionamento è di per sé vantaggioso dato che consente di  rinfrescare un’ambiente semplicemente sfruttando i principi fisici di raffreddamento e di condensazione di acqua.

Modelli di questo tipo sono presenti in massa in commercio, non solo per il loro pratico funzionamento ma anche per il loro design innovativo che consente di raffreddare una stanza senza disporre necessariamente di un’unità esterna. Di seguito troverete una dettagliata guida all’acquisto ed una classifica con i migliori 6 modelli che ti consigliamo di acquistare.

condizionatori portatili senza unità esterna ( monoblocco )

Condizionatori portatili senza unità esterna: Classifica e Recensioni

Classifica Marca e Modello
1 De’ Longhi EX120
2 Electrolux EXP26U338CW Chillflex Pro 11
3 Comfee 3 in 1
4 Olimpia Splendid 99308
5 Electrolux EXP26U338CW Chillflex Pro 11
6 Olimpia Splendid 02265 Dolceclima Compact 8 X

1. De’ Longhi EX120: il migliore in assoluto

Apriamo la selezione con il condizionatore senza unità esterna di marca De’ Longhi: un pinguino ideale per unire insieme la tecnologia e i bassi consumi, grazie alla classe energetica di questo prodotto, pari a livello A. Si tratta dell’apparecchio migliore in assoluto, apprezzato dalla gran parte dei clienti soprattutto per il suo livello di rumorosità, equivalente a circa 64 decibel, ridotta anche dalla presenza della sua struttura completamente insonorizzata.

Tra le caratteristiche tecniche di cui dispone questo prodotto bisogna menzionare l’elevato wattaggio (ben 1050 watt) che gli permettono di rinfrescare l’ambiente in un breve periodo di tempo, oltre alle sue dimensioni molto compatte, pari a 17x15x31, per circa 32 kg di peso. Inoltre, non dimentichiamo la grande potenza di raffreddamento di 11500 BTU/h, ideale per spazi che dispongono di un massimo di 40 metri quadrati o di 110 metri cubici. Le tre velocità di ventilazione si adattano alle esigenze di tutti e grazie al timer di 24 ore, questo prodotto si spegnerà in maniera automatica mentre siete fuori casa, per evitare consumi troppo eccessivi.

La struttura del condizionatore De’ Longhi è composta anche da un display LED, utile per modificare le impostazioni, che potrete scegliere di cambiare anche a distanza, grazie alla presenza del telecomando. Il suo trasporto è semplice e funzionale, garantito dalle sue ruote e dalle maniglie integrate, perfetto per poterlo utilizzare in qualsiasi stanza voi preferiate. Ancora, bisogna specificare che si tratta di un apparecchio completamente ecologico, in quanto il gas refrigerante utilizzato per rinfrescare l’ambiente è naturale e privo di sostanze tossiche.

Pro: Tra i vantaggi da segnalare in seguito all’acquisto e all’utilizzo del condizionatore privo di unità esterna di marca De’ Longhi vi sono il suo funzionamento eccellente, la qualità dei suoi materiali di alta gamma e, infine, la sua efficacia nella deumidificazione.

Contro: In alcuni casi, questo apparecchio potrebbe risultare rumoroso, soprattutto quando viene utilizzato alla massima potenza.

La mia opinione: secondo me siamo di fronte ad uno dei migliori condizionatori in circolazione in virtù della qualità eccezionale dei suoi materiali che ne fanno un modello stabile ma nello stesso tempo resistente. Caratteristiche che gli consentono di assicurare un livello di deumidificazione superiore alle aspettative.

La nostra valutazione: 4.9 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

2. Electrolux EXP26U338CW Chillflex Pro 11: il più venduto

L’altro apparecchio di cui desideriamo parlarvi è il condizionatore privo di unità esterna di marca Electrolux, particolarmente apprezzato dai clienti per il suo wattaggio da 1000 watt e la sua potenza di raffreddamento, pari a circa 9000 BTU/h. La sua estetica e il suo design raffinato permettono a questo apparecchio di adattarsi a ogni tipologia di arredamento e di ambiente e, grazie alla presenza di ruote può essere comodamente trasportato da una stanza all’altra.

Dunque, non solo è ergonomico ma anche estremamente versatile: questi sono solo alcuni dei vantaggi del condizionatore portatile Electrolux, in quanto è silenzioso (il suo livello di rumorosità è pari a 64 decibel) e molto compatto. Infatti, le sue dimensioni totali sono di 71x47x38 centimetri, per un peso di circa 32 chili. Il display digitale rende il suo funzionamento pratico e molto intuitivo per tutti e, di fatto, non causa alcuna difficoltà. Nel prezzo, oltre il manuale delle istruzioni in italiano, è compreso anche un telecomando a raggi infrarossi che funziona anche da grandi distanze: in questo modo, non sarete obbligati a spostarvi quando desiderate cambiare la temperatura e le impostazioni.

Ciò che contraddistingue il condizionatore senza unità esterna Electrolux dagli alti presenti in commercio è anche la sua funzionalità ottimale e la presenza di un filtro anti-batterico, in grado di rimuovere le impurità dall’aria e rendere l’ambiente maggiormente vivibile. Grazie a questo apparecchio sarete in grado di risparmiare notevolmente sulle bollette e sui costi, poiché presenta una classe di efficienza molto elevata, pari a un livello A.

Pro: In seguito a tutte queste caratteristiche, è possibile dedurre che il condizionatore privo di unità esterna Electrolux presenti numerosi vantaggi, come un ottimo rapporto qualità-prezzo, il timer di accensione e di spegnimento, la sua comodità durante la notte e, infine, il suo design poco ingombrante.

Contro: Alcuni clienti hanno riscontrato una perdita d’acqua durante la fase di accensione del condizionatore.

La mia opinione: dopo averlo provato per un paio d’ore posso affermare con tutta franchezza che si tratta di un apparecchio davvero unico nel suo genere. In particolare può vantare un numero diversificato di funzioni che lo rendono adatto per ogni tipo di necessità. Ad alzare la posta in gioco ci pensa il pratico timer per accenderlo e spegnerlo.

Prova Tecnica: leggi subito la recensione tecnica completa del modello Electrolux EXP26U338CW Chillflex Pro 11

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

3. Comfee 3 in 1: miglior rapporto qualità prezzo

Negli ultimi anni con l’avvento dell’estate, inizia la corsa a reperire dei sistemi e degli strumenti più o meno sofisticati, per rendere il periodo più confortevole, vista la tendenza di un progressivo aumento delle temperature e dei tassi di umidità. A tale proposito è stato realizzato e messo sul mercato uno strumento veramente innovativo il condizionatore portatile Comfee che in un solo prodotto riesce a soddisfare le esigenze più disparate e disperate, senza trascurare il fatto che essendo portatile no ha bisogno di lavori per l’istallazione e si adatta a tutti gli ambienti.

La carta vincente di questo eccezionale condizionatore portatile risulta essere il connubio tra, l’efficienza delle sue prestazioni ed il suo prezzo molto contenuto, tanto da risultare, su Amazon, uno dei prodotti in assoluto che rispecchia il miglior rapporto qualità-prezzo. Le sue caratteristiche principali le possiamo racchiudere in tre funzioni: condizionatore d’aria che grazie al suo potente compressore da 7000BTU/h riesce a raffreddare rapidamente camere e uffici, in un intervallo regolabile tra i 17 e i 35 gradi, in modo da favorire ottime prestazioni per ambienti di superficie non superiori ai 25 metri quadrati, inoltre e fornito anche della modalità sleep per raggiungere automaticamente la temperatura ideale per dormire, ventilatore con due regolazioni disponibili per incontrare diverse esigenze, deumidificatore con una capacità di deumidificazione di 43L si adatta in modo camaleontico a diverse condizioni atmosferiche.

Dal punto di vista estetico risulta avere un design gradevole e compatto, facile da trasportare da un ambiente all’altro grazie alle sue ruote universali. Infine strizza un occhio benevolo sia all’ambiente con il suo refrigerante R290 che riduce eventuali danni all’ambiente, sia al risparmio energetico con una potenza di soli 755 Watt e una classe di efficienza energetica A. Concludiamo dicendo che per accaparrarsi le prestazioni di questo straordinario strumento, per acquistalo, si trova su Amazon con la certezza del miglior prezzo garantito, e la sicurezza di acquistare esclusivamente il prodotto ufficiale ed originale.

Pro: prestazioni efficienti e versatili, consumi contenuti, prezzo conveniente, totale garanzia.

Contro: prestazioni non adeguate per ambienti che superano i trenta metri quadrati.

La mia opinione: il mio giudizio finale su questo modello della Trotec è decisamente ottimo. A tal proposito dopo averlo testato durante il giorno posso affermare che è in grado di garantire un funzionamento davvero efficiente. Se a ciò aggiungiamo una serie di migliorie estetiche che ne impreziosiscono il design, risulta comprensibile la ragione del suo successo commerciale.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

4. Olimpia Splendid 99308: il più economico

Il punto di forza del raffrescatore Olimpia Splendid risulta essere, senza ombra di dubbio, il prezzo, estremamente vantaggioso tanto da risultare su Amazon tra i prodotti più convenienti del segmento di mercato dei condizionatori senza unità esterna. Pur mantenendo un prezzo molto contenuto, riesce a garantire delle prestazioni assai efficienti, per rinfrescare e rendere più confortevoli i piccoli ambienti.

Questo strumento è stato progettato e messo sul mercato per garantire comfort e versatilità, attraverso le tre diverse regolazioni di velocità e l’oscillazione orientata su più lati del flusso d’aria. E’ dotato del timer per programmare il suo spegnimento automatico, onde evitare inutili ed eccessivi consumi di energia elettrica.

Tutte le sue funzioni possono essere attivate e programmate facilmente, grazie al suo telecomando multi-funzioni o direttamente sul suo pratico display con comandi touch. A completare le sue principali caratteristiche, al suo interno è inserita una tanica con una capienza di quattro litri, con la peculiarità di poter essere riempita dall’alto in basso, senza avere l’esigenza di estrarla ogni volta in fase di rifornimento.

Quindi per tutti coloro che desiderano avere uno strumento confortevole, comodo, efficiente, facile da trasportare da un ambiente all’altro ma soprattutto un prezzo di mercato imbattibile, non possiamo fare altro che consigliarne l’acquisto. In questa nicchia di mercato avere la facoltà di investire una piccola cifra per uno strumento così efficiente risulta sempre più difficile, avere questo raffrescatore, potrebbe essere la soluzione, risulta già disponibile su Amazon al miglior prezzo di mercato, e con la garanzia di comprare il prodotto originale ed evitare eventuali frodi.

Pro: ottime prestazioni, bassi consumi, prezzo eccezionale, top 5.

Contro: non consigliabile per ambienti grandi.

La mia opinione: onestamente non mi aspettavo una performance così soddisfacente. Eppure mi ha davvero sorpreso! In un solo apparecchio efficienza e funzionalità ad un prezzo davvero accessibile. Sicuramente è il più economico della sua categoria, ma anche il più maneggevole tra quelli della sua fascia di prezzo.

La nostra valutazione: 4.5 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

5. Electrolux EXP26U338CW Chillflex Pro 11: il più potente

Chillflex Pro è un condizionatore d’aria portatile con una capacità di raffreddamento elevata (riesce a raffreddare una stanza di 25 mq in mezz’ora). Alto circa 71 centimetri e largo circa 48, può essere posizionato in ogni angolo della casa grazie alle comode ruote. Il prodotto non è comunque leggerissimo (32 chili), e per qualcuno un eventuale sollevamento potrebbe risultare faticoso.

Può essere settato per spegnersi automaticamente quando raggiunge la temperatura voluta, quindi è molto utile durante la notte. Il timer on/off 24h, consente di programmare in anticipo l’accensione e lo spegnimento anche mentre si è fuori casa. É dotato di un tubo in plastica per lo scarico dell’acqua che raccoglie dall’aria, perché raffredda deumidificando l’ambiente.
Chillflex Pro è anche amico dell’ambiente, in quanto utilizza il gas sostenibile R290, una tipologia di combustibile molto meno inquinante rispetto a quelli classici. La quantità di energia usata per raffreddare è minima ed ha un impatto ridotto sull’ozono. La classe energetica è A++.

Il rumore prodotto raggiunge i 64 decibel alla massima velocità, quindi non si tratta di un prodotto particolarmente silenzioso, ma neanche si può inserire nella categoria dei condizionatori più rumorosi. Dispone inoltre di un display digitale che mostra la temperatura, e un telecomando a infrarossi che consente il settaggio a distanza. Le caratteristiche positive di questo condizionatore non finiscono qui, in quanto dispone di un filtro antibatterico che pulisce l’aria mentre la cooling function ne consente il raffreddamento rapido.

Chillflex Pro si tiene sempre automaticamente sotto controllo, essendo provvisto di un sistema di autodiagnosi che permette di riconoscere subito eventuali anomalie, comprese quelle del filtro. Col Filter Check infatti garantisce sempre la massima efficienza, segnalando tempestivamente qualsiasi problema (filtro intasato o da cambiare ad esempio). L’aspetto più apprezzato di Chillflex è la capacità di raffreddamento veloce, che grazie alla modalità cooling è in grado di far scendere la temperatura di circa 5 gradi in 30 minuti.

Pro: capacità di raffreddamento veloce, potenza, bassi consumi e massima efficienza energetica, design elegante.

Contro: poco silenzioso, non particolarmente leggero.

La mia opinione: dopo averlo provato per una settimana posso concordare con chi lo ha definito uno dei modelli più potenti della Trotec. Impossibile dargli torto! La potenza del suo motore è tale da assicurare un deciso flusso d’aria capace di raggiungere ampi spazi.

Prova Tecnica: leggi la nostra recensione completa del modello Electrolux EXP26U338CW Chillflex Pro 11

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

6. Olimpia Splendid 02265 Dolceclima Compact 8 X: il più silenzioso

Olimpia Splendid Dolceclima Compact, è un condizionatore portatile di classe A compatto (70 centimetri di altezza e 35 di larghezza), che può essere sistemato in ogni luogo in quanto poco ingombrante (il peso è circa 22 chili). Possiede inoltre delle maniglie laterali e delle ruote piroettanti che ne facilitano il trasporto e lo spostamento. É ecosostenibile, perché anch’esso utilizza il gas refrigerante naturale R290, che ha un impatto minimo sul cambiamento climatico.

Il gas viene precaricato durante la fabbricazione, e ne consente il funzionamento per tutto il ciclo di vita dell’apparecchio, che quindi non avrà mai bisogno di essere ricaricato. Raffredda ambienti fino a 60 metri quadri, smaltendo il calore attraverso il tubo di scarico dell’aria in dotazione, estendibile fino a 1,5 metri.Ottimo per rendere più fresche le stanze durante l’estate, è utile anche durante la stagione invernale ed autunnale, quando può essere usato in modalità deumidificatore. Il filtro è estraibile e può essere pulito. Si consiglia di farlo periodicamente in quanto è un filtro antipolvere, che pulisce l’aria e quindi raccoglie impurità.

La caratteristica più apprezzata di questo prodotto è la silenziosità. Grazie alla modalità sleep, Olimpia Splendid assicura il massimo relax e comfort acustico durante il sonno. Oltre al raffreddamento e la deumidificazione, la modalità turbo massimizza la capacità di ventilazione, mentre quella automatica permette di ottimizzare il consumo energetico. L’installazione può essere fissa, praticando un foto nel muro o nel vetro dove inserire il tubo di scarico, oppure mobile, tenendo socchiusa la finestra e applicandovi i materiali appositi per l’isolamento forniti insieme al prodotto.

Pro: silenzioso, basso consumo energetico, estremamente maneggevole.

Contro: silenzioso soltanto nella modalità sleep, difficoltà nell’isolamento delle finestre in caso di installazione provvisoria.

La mia opinione: personalmente trovo che questo modello di climatizzatore rispecchi le caratteristiche ideali che solitamente si cercano in un apparecchio di questo tipo. La sua capacità di ventilazione come pure il suo meccanismo di deumidificazione assicurano un funzionamento efficace per tutta la durata del suo utilizzo. In questo scenario la sua vantaggiosa modalità sleep è solo la punta dell’iceberg del suo potenziale operativo.

Prova Tecnica: leggi la nostra prova tecnica completa del modello Olimpia Splendid 02265 Dolceclima Compact 8 X

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

[maxbutton id=”4″]

Guida all’acquisto

Per chi cerca una soluzione di climatizzazione che consenta di non intaccare l’aspetto esterno di un’abitazione, la soluzione ideale è il condizionatore senza unità esterna. Infatti, questo sistema viene spesso scelto da chi deve sottostare a determinati vincoli paesaggistici o architettonici che non consentono di installare il motore all’estero dall’abitazione.

Anche chi vive in condomini con regolamenti molto rigidi a riguardo si affida a questa tipologia di condizionatore. Inoltre, i sistemi senza unità esterna sono ideali anche per chi deve rinfrescare ambienti di piccole dimensioni. In questa guida, quindi, vedremo tutte le informazioni e i vantaggi che riguardano questa soluzione di climatizzazione.

Le caratteristiche e i vantaggi dei condizionatori senza unità esterna

La principale caratteristica del condizionatore senza unità esterna è il suo integrare l’unità condensante e quella evaporante. Questa soluzione permette di evitare l’installazione di un motore sulla parte esterna di un edificio. Oltre a risparmiare spazio, ciò consente anche di tutelare l’integrità e la bellezza architettonica dell’abitazione.

Chi decide di acquistarne uno deve sapere che sul mercato ne esistono di due tipologie diverse, quelli fissi e i modelli portatili. Nel primo caso occorre realizzare dei fori nel muro, mentre per quanto riguarda quelli portatili questi possono essere facilmente e comodamente trasportati all’interno della casa, ma è necessario avere un tubo collegato al vetro della finestra, così da buttare fuori l’aria esausta.

Un condizionatore senza unità esterna può essere installato a diverse altezze: a soffitto, a parete o a pavimento. Si consiglia, però, di seguire le distanze minime dai muri e dal soffitto, evitando anche di avvicinarsi eccessivamente ad altri elettrodomestici presenti in casa. Altro vantaggio che riguarda questi dispositivi è la facilità di manutenzione e la semplicità dell’installazione. In più, alcuni modelli con inverter, permettono di tenere costante la temperatura di casa.

Un aspetto di cui tener conto, prima dell’acquisto, è il prezzo che è leggermente superiore rispetto alla soluzione tradizionale con unità esterna. La scelta, quindi, dipende da esigenze specifiche come, ad esempio, il budget a disposizione, la dimensione della stanza da raffrescare e le preferenze personali.

Quanto costa un condizionatore portatile senza unità esterna ?

Dopo aver valutato i vantaggi e le principali caratteristiche dei condizionatori senza unità esterna, è importante valutare altri aspetti prima dell’acquisto e conoscere, indicativamente, il prezzo. Quando si decide di acquistare questo dispositivo è importante valutare la potenza, la classe energetica (cercando di optare per prodotti dalla A in sù), il livello di rumorosità e le funzionalità aggiuntive come, ad esempio, la possibilità di riscaldare e deumidificare gli ambienti.

Il mercato relativo a questi dispositivi sta crescendo sempre più e, di conseguenza, aumentano anche i prezzi di acquisto che variano anche in base alla potenza, il design, il brand e le dimensioni del condizionatore. In media, si parte da prezzi minimi di 500 euro fino ad arrivare fino a 3 mila euro.

La scelta cambia in base alle proprie esigenze: se si utilizza costantemente conviene puntare su un prodotto di qualità che garantisca una lunga durata nel tempo; viceversa se si sfrutta il condizionatore solamente in alcuni periodi dell’anno è possibile anche risparmiare e optare per prodotti più convenienti.

Leggi anche: